top of page

ARTICOLI RECENTI:

categoria: migliori frasi

seguimi sui miei social:
  • Instagram
  • Twitter
  • Facebook

MAHMOOD: Le migliori frasi




Alessandro Mahmoud, Mahmood, nasce a Milano il 21 settembre nel 1992.

Mi ricordo che la prima volta che ascoltai Mahmood fu nel pezzo "Luna" di Fibra. La prima cosa che mi è venuto in mente è "fa un feat con Fibra e non l'ho mai sentito?". Effettivamente aveva un timbro di voce unico. Poi nel 2019 lo vedo a Sanremo, e vince pure. Con il disco Ghettolimpo mi ha conquistato, è veramente un artista forte, gli auguro il meglio.

Detto questo di seguito trovate le migliori frasi di Mahmood.

SEGUI MAHMOOD SUI SOCIAL:

Youtube


Instagram


Facebook


Per altre frasi di altri artisti clicca QUI

Oppure cerca il nome dell'artista nella barra di ricerca in alto.


SUPPORTA L'ARTISTA:
 

MAHMOOD

MIGLIORI FRASI

Frasi in continuo aggiornamento...


Se pregherai da solo

Fuori da una chiesa saprai che

Il cielo guarda solo chi merita (Ghettolimpo, Ghettolimpo)


Se l'aldilà ti può dare speranza

Nessuno sa se il cielo ti darà una tua stanza (Ghettolimpo, Ghettolimpo)


Questo mondo cade veloce

Se non dai ciò che la gente vuole

Se dici troppo in una canzone

Poi finiscono le parole (Ghettolimpo, Ghettolimpo)


Chiedi un parere perché il tuo non ti basta (Ghettolimpo, Ghettolimpo)


Il successo fa male alla testa

Se pensi di non essere all'altezza

Nel buio guarda tua madre

Ti dirà: "L'amore è ciò che ti resta" (Ghettolimpo, Ghettolimpo)


Fidarsi è difficile, non è mai come dici

Quando ti ho dato una mano, l'hai morsa

Ferisci, ma quanto cazzo è difficile

Dare la parola se quando poi ti giri

Son tutti kobra che mordono

Mamma diceva al telefono:

"Fai da te che poi ti fregano" (Kobra, Ghettolimpo)


Tu eri la luna ed io facevo la NASA (Baci Dalla Tunisia, Ghettolimpo)


A volte chi non piange non impara (Klan, Ghettolimpo)


Il buio è un cane che non morde

Prometto di essere più forte

Perché per me sei tutto anche se

In questo mondo siamo zero (Zero, Ghettolimpo)


Se ti fanno un complimento, a te sembra un'offesa

Anche quando non ti sento il tuo giudizio mi pesa (T'Amo, Ghettolimpo)


Morirò con duemila spine al collo

Accusato giustamente di libero arbitrio

Un reato che al potere dà sempre fastidio

Perché ho sognato di volare troppo in alto

Perché ho pensato che ogni uomo sulla terra è un santo

Se tutto ormai è proibito, me ne frego e canto (Icaro È Libero, Ghettolimpo)


Io non vedo grigio perché guardo solo in alto (Icaro È Libero, Ghettolimpo)







Ciò che devi dire non l'hai detto Tradire è una pallottola nel petto (Soldi, Gioventù Bruciata)

Dimmi se ti manco o te ne fotti (Soldi, Gioventù Bruciata)

Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei (Soldi, Gioventù Bruciata)

Ti sembrava amore era altro (Soldi, Gioventù Bruciata)



Che ne sanno loro della violenza

Chiusa dentro quattro matrimoni

Dove chi ama paga e chi non ama ci ripensa (Gioventù Bruciata, Gioventù Bruciata)


L’ho dimenticato troppo presto

Ma ricordo bene quando mi dicesti: "Resto" (Gioventù Bruciata, Gioventù Bruciata)


Se gli addii fossero di moda

Forse saresti primo in tendenze (Gioventù Bruciata, Gioventù Bruciata)


A cosa serve la filosofia

Se ci scriviamo messaggi porno

Ancora prima del buongiorno (Uramaki, Gioventù Bruciata)


Vorrei tornare in quel bar per bere con te

Ma servirebbe del talento per amare uno come me

Vorrei tornare a un anno fa per parlare con te

Ma servirebbe del talento per amare uno come (Uramaki, Gioventù Bruciata)


Il tuo sorriso è la sola cosa che mi può fottere (Il Nilo Nel Naviglio. Gioventù Bruciata)


Oggi l'alba fatica a sorgere

Mentre la sigaretta si brucia di fretta fra le mani

E col tempo continua a cambiare opinione, panorami

Ma mi sembra stupido dirti: "Rimani"

Ma mi sembra stupido dirti: "Rimani" (Asia Occidente, Gioventù Brucata)


Sentirsi uno schifo non ha senso

Se a pagare sono sempre i tuoi (Milano Good Vibes, Gioventù Bruciata)


Diamo troppo importanza alla realtà

Le cazzate sull'orgoglio e la lealtà (Milano Good Vibes, Gioventù Bruciata)


Giudicare il prossimo non ti rende un saggio, né un sultano (Milano Good Vibes, Gioventù Bruciata)




 

DIO BENEDICA LA MUSICA

Comments


foto-progilo-pagina-facebook-valentino-r

Valentino Rocco

Studente universitario

L'eleganza nella risoluzione dei problemi sta nella semplicità

iscriviti al mio canale youtube

Supportami
con una donazione Paypal:

ARTICOLI RECENTI:

CONTAttami :

Grazie! Il messaggio è stato inviato.

bottom of page